Mamma-fascia o mamma-marsupio?

Ho sempre pensato che la fascia per portare i bimbi sia un atteggiamento mentale, non solo un modo per trasportarli.

Nella mente di una madre che differenza passa tra una fascia e un marsupio? In ambedue i casi il bambino è a contatto con la mamma, anche se nella fascia sta forse in una posizione più naturale, semisdraiato e accoccolato come in un bozzolo.

Eppure la fascia è usata in esclusiva da un particolare tipo di mamma. Prendete le mie osservazioni con le pinze, ma ho notato che un certo atteggiamento e predisposizione nei confronti del neonato si accompagna all’utilizzo di questo baby-carrier:

  • assoluta disponibilità alle esigenze del piccolo,
  • risposte sollecite al pianto,
  • allattamento a richiesta,
  • riposo notturno nello stesso letto. 

Insomma, la mamma-fascia si porta dietro, oltre a quel pezzo di stoffa, anche un modo di vivere la maternità soprattutto fisico e molto esclusivo con il suo bambino. Non è un caso che i papà non ne vogliano sapere.

Non è la stessa cosa per il marsupio. L’ho visto usare da molte mamme, in alternativa al passeggino, per praticità, quando le mani devono essere libere per portare un sacchetto, un ombrello… Alcune lo tengono a portata di mano, ma non lo utilizzano costantemente, forse anche per le indicazioni di certi pediatri che lo sconsigliano nei primissimi mesi di vita. La mamma-marsupio è un più indipendente, meno “avvinghiata” alla creatura. Con questo baby carrier anche i papà sono a loro agio.

Condividete o sono solo osservazioni molto soggettive?

gwen_stefani.jpg
Gwen Stefani con bimba e fascia
Mamma-fascia o mamma-marsupio?ultima modifica: 2009-02-18T14:19:00+00:00da missmum
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Mamma-fascia o mamma-marsupio?

  1. Io sono una mamma-fascia (anche se non proprio integralista) e ho sempre lasciato il marsupio alla baby-sitter: concordo su quasi tutti i punti. Ma aggiungerei che la fascia è molto più stylish rispetto alla gran maggioranza dei marsupi (Gwen docet). Poi il mio fashion fidanzato mi ha portato dagli States un ERGO rigorosamente nero, che si è rivelato una specie di trait d’union fra i due mondi. Consiglio vivamente alle indecise: http://www.ergobabycarrier.com

Lascia un commento