Il SuperEnalotto degli ovuli

OVULI.jpgOvuli selezionati con tanto di pedigree sono all’asta in una clinica inglese. Un trucchetto per aggirare la legge che vieta la compravendita di ovuli umani. Le aspiranti madri, magari attempate o con problemi di infertilità si mettono in fila e aspettano fiduciose il loro 13: il sogno di figlio perfetto. Le vincitrici avranno infatti a disposizione un fornito catalogo di donatrici anonime americane, tutte giovani, ricche e laureate, con tanto di fotina di come erano da bambine. Così si potranno evitare imbarazzanti miscugli somatici e scegliere di farsi impiantare l’ovulo più somigliante… L’operazione e il saldo di circa 13.000 Sterline è da fare rigorosamente in una clinica gemellata negli States e il successo garantito al 60%. Contro l’iniziativa si sta mobilitando una folla scandalizzata, ma non sono anni che nelle banche del seme americane si spacciano spermatozoi per tutti i gusti?

Il SuperEnalotto degli ovuliultima modifica: 2010-03-15T14:56:07+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Il SuperEnalotto degli ovuli

Lascia un commento